Calendario 2016 delle più comuni date del Sabba

Ogni regione ha le proprie date in cui – secondo il folklore locale – le streghe si riunirebbero o in cui passerebbe la Processione dei Morti (fenomeni che – secondo Ginzburg – spesso coincidono).
Alcune però sono comuni a più regioni (attenzione, non a tutte!) e dunque abbiamo deciso di elencarle, tenendo comunque ben presente che prima di adottarne una è opportuno fare almeno una piccola ricerchina per vedere se è presente nelle tradizioni della propria località o se ve ne sono altre in cui è risaputo che “si incontrano le streghe“:

1239528_1249142221766358_744043368244522031_n

Come vedete, sono inserite le date delle Dodici Notti tra Natale e l’Epifania legate al passaggio del corteo di Holda/Perchta/Redodesa/ecc.; i Pleniluni; la Notte dei Morti legata in molte regioni alla Processione dei Defunti o a una sua variante, la Messa dei Morti; la Notte di san Giovanni e le Quattro Tempora.

Di queste ultime, si può notare che si è scelto il Giovedì di ognuna di esse, in quanto tradizionalmente legato al Ludus.
Questo giorno, infatti, doveva costituire nelle società rurali una sospensione carnevalesca di un periodo rituale, caratterizzato dal rifiuto della corporeità. Le quattro tempora erano infatti costituite da quattro serie di di tre giorni di digiuno e di astinenza istituite dalla Chiesa al principio delle stagioni dell’anno con finalità di propiziazione. Secondo Leone Magno il digiuno era di origine ebraica; mentre altri autori vi hanno scorto la continuazione delle feriae romane di carattere agricolo (feriae messis, vindemiae, sementiciae). Quel che è certo è che nel VI secolo Gregorio Magno le fissò definitivamente al mercoledì, al venerdì, e al sabato che precedono la seconda domenica di Quaresima, la prima dopo Pentecoste, la terza di settembre e dell’Avvento (primavera, estate, autunno, inverno). Il giovedì restava pertanto giornata libera dai tabù cristiani, compensazione e interruzione della rinunzia mistica, spazio aperto nella griglia liturgica, attraverso il quale rifluivano liberamente tradizioni pagane, legate alla terra e alla sua propiziazione. 

Per maggiori informazioni sul Giovedì e sul suo legame con il Gioco, con alcuni estratti dai processi, vi invito a leggere questo splendido articolo di Stile Artehttp://www.stilearte.it/il-giovedi-delle-streghe/.

Per maggiori informazioni sulla varietà delle Feste nella Stregoneria Tradizionale, si legga invece: http://www.tradizioneitaliana.it/feste.html

Annunci

2 risposte a “Calendario 2016 delle più comuni date del Sabba

  1. Come mai non c’è il 31 Ottobre? Lasciando perdere la festa “americana” (che comunque richiama il capodanno celtico, e i Celti vissero anche in Nord Italia), ero convinto che fosse una ricorrenza diffusa in tutta la penisola; mi sbaglio?

    P.s. i Tempora “sostituiscono” Solstizii e Equinozii ?

    • Ciao!
      Allora, bisogna capire in primis come “funzionano” i sabba per risponderti.
      I sabba erano festività che si svolgevano in periodi non prefissati per tutta la penisola. Ogni regione, anzi, ogni paesino, aveva nel proprio folklore una giornata in cui si pensava che si svolgesse il sabba.
      A volte erano addirittura giorni della settimana (il più comune era il giovedì), altre volte con cadenza maggiore.
      Quindi paese in cui vai, data del sabba che trovi.
      La divisione sabba-esbat è errata, o meglio magari alcune regioni d’europa avranno pure giornate di grandi e piccole adunanze ma non sono generalizzabili.
      La ruota dell’anno che conosci te proviene dalla Murray, che a sua volta l’ha ripresa dai processi delle streghe scozzesi. In Scozia e forse in generale in Gran Bretagna 4 erano le date in cui si svolgeva il sabba: 31 ottobre, 2 febbraio, 1° maggio e 1° agosto.
      Gardner riprese quelle date e poi decise di ampliare ancora di più aggiungendoci i sabba minori con equinozi e solstizi.
      Ma è errato dire che i sabba fossero quelli. Fuori dalla Scozia i sabba erano diversi, conta che nell’Est Europa la tradizione vuole che i sabba si svolgessero di Pentecoste!
      Ovunque vai cambia la data.
      Quelle che ho elencato dunque sono le date PIU’ COMUNI dei sabba nella nostra penisola, ma sono comunque un’approssimazione.
      Per capire davvero quale sabba sia quello della tua regione dovresti prendere un libro di tradizioni e leggende popolari, e vedi le leggende sulle streghe e leggi “le streghe in (ad esempio) Campania si riuniscono il giorno taldetali” e riprendi quel giorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...